9.8.13

ortografia programma disagio

   
non viene eseguito per dieci anni, notte dopo notte, fa l'enumerazione, glielo spiegano, è occasionale, correva l'anno tale e talaltro, non so, tu ci credi a queste cose, io no, sono quantità perfettamente adeguate, in macchine imperfette, le fabbricano così, inutile, intanto tu interroga le manciate di riso che hai lì, io mi porto avanti col lavoro in fortran, tu aspetta altri dieci anni, ci sono nuovi protocolli di priorità e di riflesso, ne siamo sicuri, sicurissimi, nessuno sa cosa ne pensano i compilatori, non si può tenere in sospeso la cosa troppo a lungo, è una bolla di riposo, di distribuzioni predefinite, vedi che controlla con diligenza il proprio stato d'animo, speriamo che sia un gran segreto, dimentica continuamente quello che fa, dimentica che sta premendo conchiglie giapponesi, preme sempre di più, ne preme sempre di più, studia i logaritmi per prevedere il futuro, si allaccia le stringhe anche se non si sciolgono, è insicuro e vede il bug nella macchina prima che si verifichi, come l'economia degli stati uniti, vede anche quella, e che sono stati collegati come in un parco giochi, così il campanaro scherza, aveva chiuso, mangia il curry sul lavoro, intanto il governo spende milioni per le uova a chiave, puoi mangiarne se sai il codice, non puoi quasi mai mangiarne, non sai il codice, non te lo danno, è il debito pubblico, listato ortografia programma disagio