22.2.08

Emilio Villa




EMILIO VILLA
poeta e scrittore

24 febbraio - 6 aprile 2008

Chiesa di San Giorgio, via Farini - Reggio Emilia

inaugurazione sabato 23 febbraio - ore 18
martedì-domenica ore 10.13 e 16-19
chiuso il lunedì

un progetto a cura di Claudio Parmiggiani
Catalogo Edizioni Gabriele Mazzotta, Milano




> undo.net <

> comune di reggio emilia <









"Questa mostra nasce dall’esigenza di riconoscere finalmente in tutta la sua importanza il grande debito che la cultura italiana ha nei confronti di Emilio Villa, il cui contributo intellettuale ha lasciato segni profondi nella poesia, nell’arte e nella letteratura del nostro Novecento e la cui vita clandestina e segretezza dell’opera non poco sono dovute al silenzio di quanti, pur conoscendolo, l’hanno ignorato.
Si è cercato di riunire la sua opera, dispersa in vita e dispersa ancora dopo la sua morte, raccogliendo i suoi libri di poesia, le sue riviste, cataloghi di mostre con suoi scritti critici, testi inediti, pubblicazioni realizzate in collaborazione con artisti e poeti, edite durante la sua vita e chiaramente da lui approvate. La mostra prende in particolare considerazione le opere fino al 1986, data a partire dalla quale Villa, colpito da una paralisi, non fu più in grado di parlare né di scrivere. Inoltre, i manoscritti di ciò che Villa considerava il centro profondo della sua ricerca, il tentativo, rimasto incompiuto, di una nuova traduzione della Bibbia.
Infine, quasi schiera angelica, si è voluta, nella mostra, la presenza di opere significative di quegli artisti ai quali Villa dedicò una serie di saggi, alcuni rimasti memorabili, raccolti in Attributi dell’arte odierna 1947-1967 e pubblicati presso Feltrinelli nel 1970".

Claudio Parmiggiani





>>> Emilio Villa: Attributi dell'arte odierna
Nuova edizione ampliata a cura di Aldo Tagliaferri
(Le Lettere, Firenze, 2008, 2 voll., 42 euro)